Generic filters
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt

SCOPRI GLI APPUNTAMENTI DI APRILE DEL PROGRAMMA COOP INCONTRI

Con la nuova programmazione trimestrale, da aprile a giugno, il programma “Coop Incontri” dell’Associazione Tempo Libero Coop Liguria offre tante opportunità per trascorrere il tempo libero in compagnia, tra conferenze, degustazioni, visite a musei, mostre e centri storici.

I gruppi di “Coop Incontri” sono otto e fanno base presso le sale punto d’incontro di cinque punti vendita genovesi – Sestri Ponente e Antonio Negro (con due gruppi ciascuno), Corso Gastaldi, Valpolcevera, Valbisagno – e del superstore spezzino di Via Saffi. 

Partecipare è molto semplice. Basta essere Soci di ATL e versare una quota annuale di 35 euro. Tante persone sono ormai affezionate al programma che è attivo dal 1993. Per chi invece vuole avvicinarsi per la prima volta a questa attività, nessun problema: basta presentarsi a uno degli appuntamenti e chiedere di poter seguire un paio di incontri, per poi decidere se proseguire, versando la quota di partecipazione. Naturalmente bisogna essere provvisti di green pass e mascherina FFP2.

Ecco alcuni degli appuntamenti in programma per il mese di aprile.

I depliant con il dettaglio di luoghi e orari si possono scaricare qui 

Martedì 12 e giovedì 14 aprile  “La guerra a casa: storie di soldati e famiglie in attesa all’epoca delle due guerre mondiali”, scritte in milioni di lettere e cartoline che hanno viaggiato tra le case e il fronte. A cura di Giustina Olgiati

Martedì 26 aprile  “Il cuore di Genova”: i nomi dei caruggi ci raccontano storia, storie e curiosità. A cura di Matteo Bavestrello.

Mercoledì 27 e giovedì 28 aprile “Tre donne in Vaticano. Le uniche nella storia della Chiesa”. Conferenza di Emanuela Manno per capire chi sono questi personaggi importanti per la storia della penisola italica e perché ebbero l’onore di essere sepolte tra le tombe dei Papi.

Giovedì 28 aprile “Storia, canzoni e proiezioni dal 1939 a oggi”: presentazione del libro “I Trilli: il cuore di Genova”, a cura dei Trilli. Incontro in collaborazione con il Dopolavoro Ferroviario di Genova.

Tra le visite segnaliamo: 

Giovedì 21 aprile a Castelnuovo Magra, alla scoperta dei cartelami, i caratteristici teatrini sacri utilizzati in Liguria per il culto delle Quarantore e dei Sepolcri.

Mercoledì 20 e giovedì 21 aprile visita guidata a “La Collezione topografica e cartografica” del Comune di Genova, che presenta una straordinaria raccolta di immagini, costituita da migliaia di pezzi diversi, per materia e per tecnica, che illustrano i diversi aspetti della vicenda urbana, architettonica genovese e ligure.

Sabato 30 aprile visita a “I giardini botanici di Stresa: Villa Tarando e Villa Pallavicini con il giardino zoologico”.

7

2 milioni di euro

di retribuzione aggiuntiva pagata ai lavoratori grazie alla contrattazione aziendale

87% di lavoratori assunti

con contratti a tempo indeterminato

65.000 ore

di formazione erogate ogni anno

660 lavoratori

che possono autogestire il proprio orario con forme innovative di organizzazione del lavoro
2

1.300 laboratori gratuiti

proposti ogni anno alle scuole con il progetto “Saperecoop”

31.000 partecipazioni

di bambini e ragazzi coinvolti in Liguria e in alcune località del Basso Piemonte

3.978 premi

didattici distribuiti con “Coop per la scuola”

900.000 euro

di investimento complessivo a favore della scuola
3

2 milioni di euro

investiti ogni anno per il sostegno alle manifestazioni culturali promosse sui territori

Oltre 900 attività

proposte dai programmi Coop Liguria per il tempo libero, tra incontri, visite guidate ed escursioni

28.000 partecipazioni

di Soci e cittadini alle attività proposte su tutto il territorio
6

59 tonnellate

di generi di prima necessità donati alle associazioni del volontariato con il progetto “Buon Fine”, che recupera i prodotti non più vendibili dei punti vendita

quasi 100 tonnellate

di prodotti alimentari e articoli di cancelleria donati da Soci e clienti con le raccolte “Dona la spesa” e il progetto “Spesa sospesa”

100.000 euro

donati alle associazioni del volontariato che si prendono cura delle famiglie in difficoltà

4

63 milioni di euro

di acquisti effettuati ogni anno da Coop Consorzio Nord Ovest presso imprese liguri

51 punti vendita

coinvolti per valorizzare sugli scaffali i prodotti locali

3 iniziative promozionali

l’anno dedicate ai prodotti liguri

2 marchi

per segnalare il pesce e l’ortofrutta
1

30.400 tonnellate

di CO2 risparmiate in otto anni grazie agli interventi su illuminazione, refrigerazione e climatizzazione

400.000 kilowattora

di energia prodotti ogni anno da 8 impianti fotovoltaici attivi presso la sede di Arenzano e in 7 punti vendita

8.828 tonnellate

di materiali riciclabili avviate ogni anno alla raccolta differenziata

5

89 milioni di euro

di sconti garantiti ogni anno  a Soci e clienti, in aggiunta alla convenienza quotidiana “Prezzi bassi sempre”

4.800 prodotti  

buoni, convenienti, etici, ecologici e soprattutto sicuri, grazie a 7,7 milioni di controlli effettuati ogni anno

1,6 milioni di euro

di risparmio generato dai distributori Enercoop rispetto ai prezzi medi di mercato