Generic filters
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt

PANCHINE ROSSE ANCHE A GENOVA, ALBENGA E CARASCO

Dopo l’inaugurazione della panchina rossa al Gabbiano di Savona, lo scorso 24 novembre, altri quattro centri commerciali di Coop Liguria ne hanno posizionata una analoga, sempre con l’obiettivo di ricordare le vittime di femminicidio e promuovere il numero di ascolto e aiuto 1522.

Ai Leudi la panchina è stata posizionata il 28 novembre alla presenza del vice sindaco di Carasco, Silvano Cuneo, e della presidentessa di Telefono Donna Tigullio – Centro Antiviolenza Giannina Delia Rapisarda, accompagnata dall’avvocata Laura Ginocchio.

Altre panchine sono state installate a Genova, nel centro commerciale L’Aquilone di Bolzaneto, e, solo nella settimana del 25 novembre, nel Centro Bisagno, nel centro Il Mirto e nel Centro Europa, dove è stato effettuato anche un presidio di Amnesty International. Nel centro Le Lampare di Arenzano, invece, è stata posizionata una sedia rossa presidiata dall’Associazione Donna Oggi Arenzano.

Il centro Le Serre di Albenga il 25 novembre ha offerto rose rosse a tutte le donne, coinvolgendo la squadra giovanile esordienti e la prima squadra femminile dell’Albenga Calcio, assieme a Fidapa (associazione del territorio che si occupa di promuovere il lavoro, le arti e le professioni delle donne).

Il 2 dicembre, infine, è stata installata una panchina rossa assieme a Laura Dagnino, Presidentessa Centro Antiviolenza Artemisia Gentileschi, Giuliana Amelotti, Presidentessa Fidapa, e Barbara Montagna, Presidentessa Zonta Club Alassio-Albenga.

7

2 milioni di euro

di retribuzione aggiuntiva pagata ai lavoratori grazie alla contrattazione aziendale

87% di lavoratori assunti

con contratti a tempo indeterminato

65.000 ore

di formazione erogate ogni anno

660 lavoratori

che possono autogestire il proprio orario con forme innovative di organizzazione del lavoro
2

1.300 laboratori gratuiti

proposti ogni anno alle scuole con il progetto “Saperecoop”

31.000 partecipazioni

di bambini e ragazzi coinvolti in Liguria e in alcune località del Basso Piemonte

3.978 premi

didattici distribuiti con “Coop per la scuola”

900.000 euro

di investimento complessivo a favore della scuola
3

2 milioni di euro

investiti ogni anno per il sostegno alle manifestazioni culturali promosse sui territori

Oltre 900 attività

proposte dai programmi Coop Liguria per il tempo libero, tra incontri, visite guidate ed escursioni

28.000 partecipazioni

di Soci e cittadini alle attività proposte su tutto il territorio
6

59 tonnellate

di generi di prima necessità donati alle associazioni del volontariato con il progetto “Buon Fine”, che recupera i prodotti non più vendibili dei punti vendita

quasi 100 tonnellate

di prodotti alimentari e articoli di cancelleria donati da Soci e clienti con le raccolte “Dona la spesa” e il progetto “Spesa sospesa”

100.000 euro

donati alle associazioni del volontariato che si prendono cura delle famiglie in difficoltà

4

63 milioni di euro

di acquisti effettuati ogni anno da Coop Consorzio Nord Ovest presso imprese liguri

51 punti vendita

coinvolti per valorizzare sugli scaffali i prodotti locali

3 iniziative promozionali

l’anno dedicate ai prodotti liguri

2 marchi

per segnalare il pesce e l’ortofrutta
1

30.400 tonnellate

di CO2 risparmiate in otto anni grazie agli interventi su illuminazione, refrigerazione e climatizzazione

400.000 kilowattora

di energia prodotti ogni anno da 8 impianti fotovoltaici attivi presso la sede di Arenzano e in 7 punti vendita

8.828 tonnellate

di materiali riciclabili avviate ogni anno alla raccolta differenziata

5

89 milioni di euro

di sconti garantiti ogni anno  a Soci e clienti, in aggiunta alla convenienza quotidiana “Prezzi bassi sempre”

4.800 prodotti  

buoni, convenienti, etici, ecologici e soprattutto sicuri, grazie a 7,7 milioni di controlli effettuati ogni anno

1,6 milioni di euro

di risparmio generato dai distributori Enercoop rispetto ai prezzi medi di mercato