Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt

In diretta la premiazione della IV edizione di Draw not war

Nonostante l’emergenza Covid, che ha reso difficile lavorare in gruppo e limitato le possibilità di adesione, il “Premio Draw not war”, assegnato da Coop Liguria lo scorso 11 ottobre, ha comunque visto la partecipazione di un buon numero di opere.

Il Premio nasce dall’omonimo progetto con il quale Coop Liguria aveva invitato a Genova gruppi di ragazzi provenienti da zone di conflitto, per farli lavorare insieme alla creazione di tre cortometraggi animati, e ha per tema il dialogo e la convivenza pacifica tra culture. Le opere in concorso, quindi, devono saper raccontare questi valori. Il Premio è rivolto agli studenti universitari e delle scuole secondarie di secondo grado dei territori dove Coop Liguria è presente: tutte le province liguri più quelle di Alessandria e Mondovì. Quest’anno le categorie ammesse erano tre: video (dal vero o in animazione), disegno in realtà virtuale e illustrazione del verso di una canzone. Il disegno in realtà virtuale è un’esperienza che Coop Liguria offre ai singoli e alle scuole presso il Centro di orientamento ai consumi di Genova Sestri Ponente: grazie ad appositi visori i ragazzi si muovono in un mondo virtuale e possono modificarlo, creando le proprie opere digitali tridimensionali. Al momento il laboratorio è sospeso causa Covid e riprenderà non appena superata l’emergenza.

All’Aquilone di Genova, prima stazione di ricarica auto Ultrafast della città

Coop Liguria aderisce a “M’illumino di meno”

vai a tutte le news
7

2 milioni di euro

di retribuzione aggiuntiva pagata ai lavoratori grazie alla contrattazione aziendale

87% di lavoratori assunti

con contratti a tempo indeterminato

65.000 ore

di formazione erogate ogni anno

660 lavoratori

che possono autogestire il proprio orario con forme innovative di organizzazione del lavoro
2

1.300 laboratori gratuiti

proposti ogni anno alle scuole con il progetto “Saperecoop”

31.000 partecipazioni

di bambini e ragazzi coinvolti in Liguria e in alcune località del Basso Piemonte

3.978 premi

didattici distribuiti con “Coop per la scuola”

900.000 euro

di investimento complessivo a favore della scuola
3

2 milioni di euro

investiti ogni anno per il sostegno alle manifestazioni culturali promosse sui territori

Oltre 900 attività

proposte dai programmi Coop Liguria per il tempo libero, tra incontri, visite guidate ed escursioni

28.000 partecipazioni

di Soci e cittadini alle attività proposte su tutto il territorio
6

59 tonnellate

di generi di prima necessità donati alle associazioni del volontariato con il progetto “Buon Fine”, che recupera i prodotti non più vendibili dei punti vendita

quasi 100 tonnellate

di prodotti alimentari e articoli di cancelleria donati da Soci e clienti con le raccolte “Dona la spesa” e il progetto “Spesa sospesa”

100.000 euro

donati alle associazioni del volontariato che si prendono cura delle famiglie in difficoltà

4

63 milioni di euro

di acquisti effettuati ogni anno da Coop Consorzio Nord Ovest presso imprese liguri

51 punti vendita

coinvolti per valorizzare sugli scaffali i prodotti locali

3 iniziative promozionali

l’anno dedicate ai prodotti liguri

2 marchi

per segnalare il pesce e l’ortofrutta
1

30.400 tonnellate

di CO2 risparmiate in otto anni grazie agli interventi su illuminazione, refrigerazione e climatizzazione

400.000 kilowattora

di energia prodotti ogni anno da 8 impianti fotovoltaici attivi presso la sede di Arenzano e in 7 punti vendita

8.828 tonnellate

di materiali riciclabili avviate ogni anno alla raccolta differenziata

5

89 milioni di euro

di sconti garantiti ogni anno  a Soci e clienti, in aggiunta alla convenienza quotidiana “Prezzi bassi sempre”

4.800 prodotti  

buoni, convenienti, etici, ecologici e soprattutto sicuri, grazie a 7,7 milioni di controlli effettuati ogni anno

1,6 milioni di euro

di risparmio generato dai distributori Enercoop rispetto ai prezzi medi di mercato