Search
Generic filters
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in excerpt

Il Festival della Scienza

L’emergenza Covid non ferma la diciottesima edizione del Festival, in programma dal 22 ottobre al primo novembre e dedicato al tema “Onde”. Le attività per le scuole si svolgeranno online, mentre per famiglie e appassionati gli incontri saranno in presenza. Coop Liguria parteciperà con due laboratori e un evento speciale.

La diciottesima edizione del Festival della Scienza si farà, anche se con molte novità tutte volte a garantire la sicurezza dei partecipanti. Le attività per le scuole saranno fruibili esclusivamente online, mentre agli incontri e ai laboratori si potrà partecipare in presenza, previa prenotazione e nel rispetto delle norme di distanziamento sociale.

Il tema di questa edizione, in programma a Genova dal 22 ottobre al primo novembre, sarà “onde”, con riferimento a tutte quelle onde (elettromagnetiche, d’urto, gravitazionali, sonore, cerebrali) che ci permettono di vedere il visibile e l’invisibile, di percepire suoni, colori ed emozioni, di indagare le varie forme in cui si manifesta l’energia.

Il programma “in presenza” comprenderà un’ampia offerta di mostre, laboratori, conferenze e spettacoli, ospitati nelle sedi storiche del Festival (Palazzo Ducale, il Porto Antico, ma anche i musei cittadini, le biblioteche e i teatri). Pur tenendo conto della ridotta capienza delle sale e delle limitate possibilità di spostamento dei relatori internazionali, il programma sarà comunque ricco di appuntamenti interessanti, che coinvolgeranno molti scienziati italiani e stranieri. In alcune sale verrà predisposta l’attrezzatura per la diretta streaming e il collegamento di relatori da remoto. Un focus particolare sarà dedicato alla pandemia da Covid-19, articolato in una serie di incontri con prestigiosi ospiti del mondo della ricerca internazionale.

L’offerta per le scuole è stata completamente ripensata, per permettere a studenti e insegnanti di partecipare direttamente dalle classi, scegliendo tra laboratori interattivi, webinar e visite virtuali ai principali istituti di ricerca italiani e europei. Inoltre, saranno realizzati dei veri e propri set cinematografici, da cui verranno trasmessi in diretta i laboratori, per permettere agli studenti di partecipare in modo attivo, anche a distanza, ai percorsi condotti dagli animatori del Festival.

Le attività promosse da Coop Liguria

Anche quest’anno Coop Liguria è partner del Festival e sosterrà in particolare due laboratori e un vento speciale, pienamente coerenti con le attività Coop di educazione al consumo consapevole e con gli impegni della Cooperativa in tema di sostenibilità:

  • Scienziate in azione

Realizzato dal CNR con il patrocinio di Associazione Donne e Scienza e D.i.Re Donne in Rete contro la violenza, il laboratorio partirà dall’analisi degli stereotipi di genere che ci bombardano ogni giorno attraverso le pubblicità per poi approfondire l’influenza che essi hanno sulla vita reale, dove generano disparità, discriminazioni e talvolta violenza. Attraverso un quiz, bambini e ragazzi saranno portati a riflettere sui dati relativi alla presenza femminile in alcune carriere, per interrogarsi se esistano ancora lavori riservati solo agli uomini o solo alle donne, e ripercorreranno la vita di alcune scienziate del passato e del presente, molte delle quali non hanno mai visto riconosciuto l’importante contributo che hanno dato al progredire della scienza.

Il laboratorio, rivolto a bambini tra gli 8 e gli 11 anni e allestito nella piazza delle feste del Porto Antico, sarà trasmesso in diretta online 2 mattine a settimana. Gli orari per il pubblico in presenza sono dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 18, il sabato e la domenica, dalle 10 alle 19.

  • Plastic Smart: sta a noi! La sfida dei materiali

Il laboratorio si propone di ripercorrere la storia e gli usi della plastica, oggetto negli ultimi anni di una demonizzazione eccessiva e oggi tornata prepotentemente alla ribalta proprio a causa dell’emergenza Covid. L’obiettivo è offrire una panoramica delle varie tipologie di plastica esistenti, illustrandone caratteristiche, vantaggi e svantaggi, per creare maggiore consapevolezza e richiamare all’adozione di comportamenti responsabili: la plastica, infatti, è un materiale straordinario e versatile, che diventa dannoso solo quando l’uomo ne abusa e la utilizza in maniera scorretta. A questo proposito saranno approfonditi i dati relativi all’inquinamento da plastica e le buone pratiche che si stanno diffondendo per prevenirlo, come ad esempio l’installazione nei mari di dispositivi cattura-plastica Seabin, come quelli donati da Coop Liguria a Marina Genova. Un focus finale si concentrerà invece sul riciclo della plastica e su come essa possa trasformarsi da rifiuto in risorsa.

Il laboratorio, rivolto a bambini e ragazzi dai 6 anni in su e allestito nella piazza delle feste del Porto Antico, sarà trasmesso in diretta online 4 mattine a settimana. Gli orari per il pubblico in presenza sono dal lunedì al venerdì, dalle 15 alle 18, il sabato e la domenica, dalle 10 alle 19.

  • Alimenti tra le onde. I prodotti del mare: storia, opportunità, rischi

Un evento speciale dedicato alle produzioni ittiche, ideato da “Genova World – Food Heritage Sustainability”, Università degli Studi di Genova – Dipartimento di Scienze della Salute e “Associazione Ligure Allergici”, in collaborazione con Istituto Professionale Alberghiero Marco Polo. Parlerà di tradizioni gastronomiche e ricette, ma anche di tecniche di pesca e conservazione del pesce tipiche del nostro territorio e poi naturalmente di scienza, perché negli ultimi anni la ricerca ha individuato la presenza nel pesce di nemici nascosti, parassiti, veleni e allergeni. Si tratterà di curiose e insospettate parentele tra gamberi e grilli, pesce e pollo, crostacei e acari della polvere…e si scoprirà come prevedere ed evitare i rischi, per imparare a utilizzare i prodotti ittici in modo ragionato.

L’evento – che incrocia i valori Coop in una pluralità di modi, visto che la Cooperativa lavora da sempre per educare i giovani a un approccio critico ai consumi e ha realizzato un progetto, la “Banca delle tradizioni”, volto a codificare e tramandare le ricette antiche del nostro territorio – si concluderà con una degustazione.

L’incontro si svolgerà domenica 25 ottobre, alle ore 18, nel Salone del Minor Consiglio di Palazzo Ducale.

In quanto partner del progetto educativo a lui dedicato (vedi articolo a pagina ??), Coop Liguria parteciperà anche all’evento organizzato da Palazzo Ducale, nell’ambito del programma del  Festival, in occasione del compleanno di Gianni Rodari, nella data del suo compleanno, il 23 ottobre.

Per partecipare agli eventi del Festival della Scienza, è necessario acquistare un biglietto giornaliero al prezzo di 13 euro o l’abbonamento, valido per tutta la durata del Festival, a 21 euro. I Soci di Coop Liguria hanno diritto a uno sconto di 2 euro sul biglietto giornaliero, solo se acquistato all’Infopoint.

Per partecipare agli eventi è necessario prenotarsi in anticipo, rispettare le norme di distanziamento sociale e indossare la mascherina.

Per la fruizione degli eventi online da parte delle scuole sono previste tariffe differenziate.

Per informazioni, Tel. 010 8934340 o info@festivalscienza.it.

Ulteriori informazioni su www.festivalscienza.it

Dai Soci di Coop Liguria, 9.000 pasti alle associazioni del territorio

ALLA SCOPERTA DEL MARE CON LA COOPERATIVA ZIGUELE

vai a tutte le news
7

2 milioni di euro

di retribuzione aggiuntiva pagata ai lavoratori grazie alla contrattazione aziendale

87% di lavoratori assunti

con contratti a tempo indeterminato

65.000 ore

di formazione erogate ogni anno

660 lavoratori

che possono autogestire il proprio orario con forme innovative di organizzazione del lavoro
2

1.300 laboratori gratuiti

proposti ogni anno alle scuole con il progetto “Saperecoop”

31.000 partecipazioni

di bambini e ragazzi coinvolti in Liguria e in alcune località del Basso Piemonte

3.978 premi

didattici distribuiti con “Coop per la scuola”

900.000 euro

di investimento complessivo a favore della scuola
3

2 milioni di euro

investiti ogni anno per il sostegno alle manifestazioni culturali promosse sui territori

Oltre 900 attività

proposte dai programmi Coop Liguria per il tempo libero, tra incontri, visite guidate ed escursioni

28.000 partecipazioni

di Soci e cittadini alle attività proposte su tutto il territorio
6

59 tonnellate

di generi di prima necessità donati alle associazioni del volontariato con il progetto “Buon Fine”, che recupera i prodotti non più vendibili dei punti vendita

quasi 100 tonnellate

di prodotti alimentari e articoli di cancelleria donati da Soci e clienti con le raccolte “Dona la spesa” e il progetto “Spesa sospesa”

100.000 euro

donati alle associazioni del volontariato che si prendono cura delle famiglie in difficoltà

4

63 milioni di euro

di acquisti effettuati ogni anno da Coop Consorzio Nord Ovest presso imprese liguri

51 punti vendita

coinvolti per valorizzare sugli scaffali i prodotti locali

3 iniziative promozionali

l’anno dedicate ai prodotti liguri

2 marchi

per segnalare il pesce e l’ortofrutta
1

30.400 tonnellate

di CO2 risparmiate in otto anni grazie agli interventi su illuminazione, refrigerazione e climatizzazione

400.000 kilowattora

di energia prodotti ogni anno da 8 impianti fotovoltaici attivi presso la sede di Arenzano e in 7 punti vendita

8.828 tonnellate

di materiali riciclabili avviate ogni anno alla raccolta differenziata

5

89 milioni di euro

di sconti garantiti ogni anno  a Soci e clienti, in aggiunta alla convenienza quotidiana “Prezzi bassi sempre”

4.800 prodotti  

buoni, convenienti, etici, ecologici e soprattutto sicuri, grazie a 7,7 milioni di controlli effettuati ogni anno

1,6 milioni di euro

di risparmio generato dai distributori Enercoop rispetto ai prezzi medi di mercato